L’email marketing e strategie di profilazione

L’email marketing e strategie di profilazione

Partiamo dal punto che l'e-mail marketing è (ancora) tra gli strumenti digital marketing più efficaci e più convenienti per fidelizzare i propri clienti e per ottimizzare il ritorno sugli investimenti. Anzi, il trend è in aumento! Il volume di invio di e-mail nel 2020 è aumentato del 45% rispetto allo scorso anno e il 49% dei consumatori dichiara di preferire la posta elettronica come mezzo favorevole per ottenere informazioni dai Brand.

L'incertezza della pandemia ha stimolato le aziende a cambiare strategia per comunicare con i clienti, la posta elettronica è diventata così il canale principale per informare le persone su nuovi orari di lavoro, nuove opportunità online, eventi virtuali, ecc. Ma non è tutto. A causa degli algoritmi poco chiari dei social media e dei problemi di privacy, le aziende preferiscono affidarsi a campagne email marketing per parlare con i propri clienti.

Quando le e-mail veicolano contenuti utili e di qualità, e non solo suggerimenti per l'acquisto di prodotti oppure descrizioni di servizi, invio dopo invio gli utenti saranno sempre più ansiosi di ricevere una nuova newsletter e, inconsciamente, sempre più convinti della competenza del mittente e della validità delle sue proposte. Scopri come ottimizzare il tuo fatturato raccogliendo i dati e personalizzando le e-mail in base alle esigenze del destinatario.
 

La profilazione - per proporre soluzioni su misura

Dunque, l’operazione preliminare è la raccolta dei dati e la profilazione. Attività che consente di fare ordine su quali informazioni siano più importanti per ciascun utente e il contenuto giusto per lui, ma soprattutto per evitare disiscrizioni e/o utenti disinteressati. Per la raccolta dati lo strumento fondamentale è il form di auto profilazione − il più delle volte si tratta di un modulo di sondaggio − che consente di intercettare informazioni puntuali, esplicitati dal diretto interessato, al momento dell’iscrizione.
 

5 tipi di e-mail che miglioreranno la fidelizzazione del tuo cliente

L’email marketing e strategie di profilazione

1. Dai il benvenuto

 “Caro Cliente” o “Ciao”, sono le più comuni formule con cui solitamente si inviano le e-mail destinate al singolo lettore. Usa invece il nome del tuo cliente. È più probabile che un cliente apra un’e-mail indirizzata a lui - che inizi quindi con un “Ciao Mario”, e che dia il benvenuto nella tua community.

2. Invia un Promemoria amichevole

Inviare un’e-mail ad un iscritto o cliente esistente non è scontato. Presumiamo che l’utente ha già acquistato sul nostro sito ma non è a conoscenza del nostro vasto catalogo di prodotti. La proposta di un nuovo prodotto, oppure una nuova soluzione al momento opportuno potrà trasformare il lettore in un cliente abituale.

Abbandono del carrello - ricorda ai tuoi clienti i prodotti che hanno aggiunto al carrello senza finalizzare la vendita e magari offri anche uno sconto per riportarli alla cassa. Lo sai che… in media il 45% delle e-mail di carrello abbandonato viene aperto e il 21% registra clic verso il sito, con un tasso di conversione al 10.7%.

Consigli sul prodotto - Invia suggerimenti personalizzati per settore di interesse. Ricordati che all’inizio abbiamo parlato della raccolta dei dati e della profilazione. Attività che ti aiuta a inviare contenuto diverso in base all’interesse dell’utente.

Ripeti gli acquisti - Se i tuoi prodotti sono un ordine regolare, ad esempio una fornitura di lenti a contatto di tre mesi, invia ai clienti un promemoria quando sono quasi pronti a fare nuovamente acquisti.

Welcome back – Se un utente ha acquistato per la prima volta e vorresti trasformarlo in un cliente abituale, il momento giusto per convincerlo è questo. Proponi uno sconto per il prossimo acquisto.

L’email marketing e strategie di profilazione

3. Premia il tuo cliente anticipando le offerte

Premia la fedeltà del lettore e fallo sentire speciale. Invia in anticipo la partenza delle offerte oppure un’e-mail il giorno del loro compleanno, offrendogli uno sconto speciale per quel giorno oppure mese.
Ricorda anche che è importante essere trasparenti. Vuoi che i clienti ti siano fedeli? Sii sempre onesto. Stai avendo un problema con le spedizioni, o con l’approvvigionamento dei prodotti? Comunicaglielo subito con un’e-mail, così da avvisarli di eventuali ritardi o inconvenienti.
 

4. Incoraggia i clienti a lasciare una recensione

Le recensioni sono uno strumento utilissimo, non solo per i tuoi futuri clienti ma anche per la tua attività, e sono strettamente legate alla fidelizzazione del cliente. Incoraggia il tuo cliente a lasciare una recensione positiva sull’esperienza vissuta prima, durante e dopo l’acquisto. Ti ricordiamo che un servizio clienti di alta qualità è uno dei modi migliori per ricevere recensioni positive.
Ad esempio, potresti offrire uno sconto del 10% sul prossimo acquisto per ringraziare il cliente di aver lasciato una recensione. In questo modo, il cliente sarà incentivato a lasciare una recensione il prima possibile, e se avrà avuto un’esperienza positiva con il tuo business tornerà ad acquistare da te grazie all’ulteriore incentivo dello sconto.
 

5. Stimola i clienti dormienti

Le e-mail di reimpegno sono progettate per riportare indietro i clienti precedenti (o persino i lead) che hanno smesso di interagire con la tua attività. Quindi questo non è tanto l’e-mail marketing per i clienti esistenti, quanto l’e-mail marketing per le connessioni perse. Crea un automatismo con messaggi personalizzati per ciascuna tipologia di e-mail. Le e-mail di reimpegno più efficaci includono una sorta di offerta speciale o sconto. Lo sconto non deve essere permanente, ma solo qualcosa per renderli nuovamente attivi, come 15% di sconto su un servizio o abbonamento gratuito di due mesi.
 

Conclusione

Giunti alla fine di questo articolo, che speriamo ti sia stato utile, vorremmo concludere dicendo che queste sono soltanto alcune delle strategie e-mail marketing che potresti implementare creando automatismi per farti risparmiare tempo. Hai bisogno di aiuto?

Lo staff di pianetaitalia.com è al tuo fianco per aiutarti a pianificare la migliore strategia per una ripartenza efficace. Ascoltiamo quali obiettivi desideri raggiungere, analizziamo il tuo business e individuiamo le attività che ti permettono di vendere di più.
Vuoi sapere di più ?
Scrivici a marketing@pianetaitalia.com
oppure contattaci al +39 0541.395589
  • Piva/CF IT03264080403
© Pianetaitalia.com · 2021