Google Maps a pagamento. Tutto quello che dovevate sapere.

Perché Google Maps a pagamento? Tutto quello che dovete sapere.

Google MAPS non funziona?


Già dal 16 Luglio 2018 è entrato in vigore un nuovo piano tariffario basato sul consumo per Maps, Routes e Places!
Google ha previsto un cambiamento e riguarderà l’utilizzo dell’API di Google Maps, ovvero una delle applicazioni più utilizzate al mondo all’interno dei siti web.
Se conosci il mondo degli API (Application Programming Interface) ti consigliamo di cliccare qui e scoprire come attivare l'account di fatturazione di Google Cloud

Cosa sono le API?

Per chi non conoscesse questo termine, le API (ovvero Application Programming Interface) sono delle interfacce di programmazione create dai produttori di software e che gli sviluppatori di siti web possono prendere e utilizzare per poter aumentare le funzionalità del sito.
Un esempio pratico: grazie a l'API di Google Maps, inserito dentro ad un sito web, si incorpora una mappa di Google Maps con i dettagli sulla posizione e con un semplice click, realizzare il percorso e raggiungere il posto indicato sulla mappa.

Come funzionerà la nuova piattaforma di Google MAPS Platform?

Dalla precedente versione non cambiera quasi nulla, ma ora serve un account di fatturazione per utilizzare il servizio con metodo di pagamento associato a carta di credito o conto IBAN...e quindi ha un costo e quanto?


Ogni anno ci saranno 300$ (263,80€) di credito gratutiti per l’utilizzo delle API che serviranno per la visualizzazione delle mappe.
Dovete anche sapere che la chiave gratuita di Maps ha anche impostato un limite di 25.000 visualizzazioni, invece il costo gratuito regalato da Mr. Google ha un valore di 28.000 visualizzazioni sulla mappa mensili (ricordatevi questo dato che è importante). E' una soglia non semplice da raggiungere, ma noi ce lo auguriamo.

Qui viene il difficile, perché se gli utenti fanno uso intenso della mappa, superando le visualizzazioni gratuite e non si effettuerà il pagamento oltre alla soglia, Google oscurerà la mappa sul sito e non si vedrà più.

La soluzione?
Google ha creato dei pacchetti da 1.000 visualizzazioni con un costo economico di 5-7 euro, avendo però sempre a disposizione i primi 200 dollari gratuiti che mette a disposizione ogni mese.

Rimanere o no su Google Maps?

Noi di pianetaitalia.com consigliamo di continuare a utilizzare Google Maps. Rimane in assoluto uno dei miglior strumenti di cartografia e ha ormai tantissime informazioni su come spostarsi in auto, a piedi, con i mezzi pubblici ma sopratutto è internazionale. Quindi sarebbe opportuno creare subito un account di fatturazione prima che le proprie Mappe siano ofuscate o diano errore e di inserire nel proprio sito internet la nuova API Key o di rendere conto alle proprie agenzie o web editor della modifica effettuata.
Vuoi sapere di più ?
Scrivici a marketing@pianetaitalia.com
oppure contattaci al +39 0541.395589
  • Piva/CF IT03264080403
© Pianetaitalia.com · 2019