Vi possono essere vari motivi per cui non riuscite più a scaricare la posta elettronica certificata (P.E.C.) qui di seguito indichiamo quelli più comuni, con la relativa soluzione.

- Il servizio è scaduto.

Pianetaitalia.com invia un avviso all'indirizzo PEC e non PEC presente in anagrafica, 60 gg prima della scadenza, poi successivamente 30, 15 e 10 gg. Il cliente può provvedere al rinnovo esclusivamente effettuando il pagamento anticipato entro tale termine. Invitiamo a provvedervi con anticipo onde evitare ritardi nel ripristino ed il blocco del servizio.

- Lo spazio a disposizione è terminato.

Può capitare che il cliente conservi un gran numero di messaggi, spesso contenenti allegati di decine di megabyte, una volta raggiunta la dimensione massima, l'account non accetta più messaggi, restituendo al mittente un messaggio di errore. Le possibilità per ripristinare piena funzionalità del servizio sono : richiedere l'ampliamento dello spazio Inbox, archiviare i messaggi in locale o sul server nella cartella Archivio o eliminare messaggi non importanti. 

- Il servizio è stato bloccato per motivi tecnici.

Il servizio monitorizza le attività dell'account PEC e qualora ravvisi anomalie (es. invio massivo di email, invio di virus, ecc..) sospende cautelativamente il servizio in attesa di verifica. Per ripristinare il servizio è necessario che contattiate il supporto tecnico.

- Il client di posta elettronica certificata non è aggiornato ai nuovi standard di sicurezza.

A seguito dell'introduzione di nuovi stardard di sicurezza non presenti nelle versioni più obsolete di browser e/o sistemi operativi, il programma di posta elettronica certificata potrebbe non funzionare correttamente. Per ripristinare il servizio Vi invitiamo ad aggiornare i browser all'ultima versione disponibile e/o i sistemi operativi.
  • Piva/CF IT03264080403
© Pianetaitalia.com · 2019